Estetica oncologica: 13 professionisti con Obiettivo Bellezza e OTI

corso estetica oncologica oti obiettivo bellezza
 

Con la consegna degli attestati il 26 maggio si è conclusa la prima edizione del corso di estetica oncologica realizzato interamente in webinar dall’Academy di Obiettivo Bellezza.

Tredici professionisti dell’estetica potranno così occuparsi in totale sicurezza dei trattamenti per pazienti oncologici o persone in fase di follow-up. 

ESTETICA E MEDICINA: INSIEME, PIÙ FORTI

Medina ed estetica unite nella lotta al cancro hanno dato vita all’oncoestetica, una nuova materia di studio dove il benessere del paziente è preservato nella sua totalità. Personale sanitario e professionisti della bellezza operano fianco a fianco per migliorare gli effetti delle cure farmacologiche nei pazienti oncologici, nella convinzione che tanto le terapie mediche, quanto quelle estetiche intervengono nel processo di guarigione della persona.

«Il ruolo dell’estetista è imprescindibile: occorre prendersi cura degli inestetismi e contribuire alla sensazione di benessere del paziente, nella sua interezza – testimonia Beniamino Palmieri, Professore Associato di Chirurgia Generale presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e Direttore scientifico del Congresso nazionale di Oncoestetica dal 2018 - Per un’estetista non è necessario conoscere tutti gli aspetti della malattia e dei percorsi di cura – continua il prof. Palmieri - ma è fondamentale conoscerne gli effetti e le possibili complicazioni delle terapie. Un corso e un confronto continuo sono gli strumenti migliori per padroneggiare, neutralizzare e migliorare ogni inestetismo»

Se il ruolo dell’estetista è riconosciuto come fondamentale nel percorso di recupero, la formazione è essenziale per lavorare con professionalità e sicurezza: «Con il corso di Obiettivo Bellezza abbiamo preparato le estetiste sia a livello teorico, sia a livello pratico, perché è importante conoscere molto bene cosa si può fare prima, durante e dopo le terapie, anche a distanza di anni dall’esperienza di malattia» - così Angela Noviello, Direttore Italia e Coordinatore Europa OTI Oncology Training international Oncology Esthetics.

 
webinar estetica oncologica oti obiettivo bellezza
 

I WEBINAR ORGANIZZATI DA OBIETTIVO BELLEZZA

Il corso di estetica oncologica è stato strutturato in 15 incontri in webinar nel quale si sono alternati gli interventi di professionisti della medicina, dell’estetica, psicologi e professori universitari.

«Ci prendiamo cura del paziente in un contesto diverso da quello puramente oncologico – testimonia la Dr.ssa Annalisa Beatini, specialista in Chirurgia generale e medicina estetica e docente nel corso di oncoestetica - Molti studi riportano una migliore percentuale di guarigione quando le pazienti mantengono l’autostima. Le tecniche di trucco correttivo come il camouflage, ad esempio, sono un grande aiuto psicologico per l’autostima dei pazienti».

«È fondamentale che i pazienti possano avere anche le migliori cure estetiche in corso di trattamenti oncologi per pensare ad una rinascita durante la malattia stessa. – spiega la Dr.ssa Laura Cortesi, specialista in oncologia e docente del corso di oncoestetica - L’estetista può aiutare a rimodellare il viso, soprattutto ciglia e sopracciglia durante terapie alopecizzanti».

La modalità webinar, messa in atto per far fronte all’emergenza sanitaria senza interrompere la formazione, si è rivelata particolarmente vantaggiosa, specialmente per i corsisti: «Il webinar è stato davvero molto utile ed ha permesso a persone che come me erano molto lontane geograficamente di seguire il corso – racconta Sara Micozzi, titolare del centro estetico Conchiglia di Venere a Subiaco - I docenti erano davvero preparati, è stata un’esperienza bellissima, un corso davvero stimolante. E poi, a me piace tanto studiare!».

LAVORARE NEGLI OSPEDALI CON LA CERTIFICAZIONE OTI

Al termine del corso e superato l’esame, i 13 partecipanti, professionisti dell’estetica qualificati, hanno ottenuto la certificazione internazionale OTI (Oncology Training International – Oncology Esthetics) grazie alla quale ora possono eseguire in totale sicurezza trattamenti estetici su pazienti oncologici ed entrare nel network di esperti certificati in oncoestetica.

 «Ho già una cabina nel mio centro che dedicherò a questo. Occupandomi sia di acconciatura che di estetica, proporrò servizi completi dalla parrucca al trattamento ungueale» - racconta Valerio Olivi, titolare di MV Parrucchieri e Benessere a Correggio e partecipante del corso di estetica oncologica in webinar.

La certificazione OTI riconosciuta in oltre 20 stati ha già aperto alle estetiste le porte di oltre 30 ospedali italiani, dove la loro collaborazione è sempre più apprezzata. «Con il team giusto e quando si potrà fare in sicurezza, mi piacerebbe andare negli ospedali e lavorare a fianco dei medici» - racconta invece Silvia Mauro, titolare del centro Essenze di Bologna.

UN NUOVO CORSO A OTTOBRE

«In questa missione ognuno può fare la propria parte – afferma Mara Reggiani, responsabile di Obiettivo Bellezza - la nostra Academy è già al lavoro per offrire occasioni di confronto e crescita professionale. Ripeteremo l’esperienza del corso già a ottobre».

La nuova edizione del corso di Estetica oncologica è in programma a ottobre 2021