L’abilitazione: un mini-investimento per dirigere un salone di acconciatura

 

La carriera di un acconciatore o di una parrucchiera può sempre assumere una nuova piega. Il passo da lavoratore dipendente a direttore tecnico o titolare di un negozio è molto meno faticoso di quanto si possa immaginare: per ottenere l’abilitazione professionale è sufficiente frequentare un corso di 300 ore di formazione teorica, pratica e manageriale, creato su misura per chi lavora già da alcuni anni nel settore.
I vantaggi non mancano: li esaminiamo dettagliatamente con il nostro consulente Ermes Naccari.  

DA COLLABORATORI A DIRETTORI IN 300 ORE

Le opportunità di crescita sono davvero numerose per gli acconciatori che lavorano come dipendenti da almeno tre anni o hanno concluso un anno di lavoro più un’esperienza di apprendistato.
Con l’abilitazione professionale un parrucchiere può diventare il leader di un salone che fa parte di un gruppo o di una catena in franchising. Per legge, ogni sede deve essere affidata a un direttore tecnico diverso e solo gli acconciatori abilitati possono essere nominati alla guida operativa, stilistica e creativa di ciascun salone.

L’abilitazione di acconciatore potrebbe aprire le porte a stipendi maggiori anche ai parrucchieri che lavorano come dipendenti o collaboratori. Il motivo? Oltre alla maggiore professionalità, un parrucchiere qualificato o abilitato può rivelarsi una risorsa preziosissima per il salone perché può sostituire il direttore tecnico in caso di una sua assenza. La legge è molto severa su questo punto: durante l’orario di apertura la guida del salone deve essere sempre nelle mani di un professionista. «Un centro ben avviato non può rischiare di pagare multe salatissime o essere costretto alla chiusura: è ciò che è successo a 22 saloni romagnoli» - sottolinea Ermes Naccari.

L’abilitazione consente di poter alternare il lavoro da collaboratore al lavoro in proprio con l'affitto poltrona, come avviene molto spesso tra barber e saloni di acconciatura. E per gli hairstylist più intraprendenti, l’abilitazione permette di trasformare in realtà il sogno di aprire il proprio salone di acconciatura. 

IL CORSO PER DIVENTARE IMPRENDITORI DI SÉ STESSI

Per ottenere l’abilitazione è necessario frequentare il corso di Formazione Teorica per Acconciatore. Il corso ha un approccio teorico/pratico: in vista dell’esame finale, contiene lezioni di trattamento del capello (tricologia, cosmetologia, taglio, colore, acconciatura), marketing, comunicazione, management e gestione economica del salone. 

IL MARKETING PER AUMENTARE LE VENDITE IN SALONE

Vendere un numero maggiore di prodotti non è una missione impossibile, perché tutti i parrucchieri possiedono già l’arma più potente: la fiducia della propria clientela.

Con le strategie e le tecniche di marketing che si acquisiscono nel corso di 300 ore, gli acconciatori possono imparare a utilizzare le leve più efficaci da usare con clienti nuovi e di vecchia data, dentro e fuori il proprio salone di acconciatura. In aula si faranno esempi molto pratici, immediatamente realizzabili per ogni acconciatore.

 

LA LEADERSHIP: COME GUADAGNARLA E COSTRUIRLA

Nella maggior parte dei casi, l’abilitazione professionale sancisce un taglio netto con il passato: dopo tanta gavetta si passa finalmente alla guida del salone. Costruire un team affiatato sarà una strada dura e faticosa ma porterà ottimi risultati nel lungo termine. Uno dei moduli del corso contiene le nozioni basilari per trovare, selezionare e gestire i propri collaboratori. 

COMUNICAZIONE: PIÙ FORZA ALLA TUA VOCE

L’immagine di sé, della propria professionalità e del proprio salone si costruisce ogni giorno. Nel rapporto con i propri colleghi, nella relazione con i clienti, nel proprio sito web e sui social network, non solo postando nuovi contenuti, ma ascoltando e prendendosi cura di commenti e recensioni. In aula osserveremo casi e pratiche più efficaci.

GESTIONE ECONOMICA E DEL TEMPO

Come ottimizzare una lunga serie di appuntamenti e prenotazioni? Come ottenere le condizioni migliori di pagamento e fatturazione con i propri fornitori? Come stabilire obiettivi realistici per l’anno successivo?
Le risposte si trovano nel prossimo corso di Formazione teorica per acconciatore.